Devi aggiornare la versione del Player Flash e controllare che javascript sia attivato nel tuo browser.

Regione Lazio - D.AV.I.D.

D.AV.I.D. - Domanda Avviso Inserimento Disabili

Finalità: eliminare gli ostacoli che si frappongono all’inserimento lavorativo, allo sviluppo ed alla qualità della condizione occupazionale dei lavoratori diversamente abili.

Tipologia di interventi:
Azione 1: rimuovere barriere architettoniche o di altra natura che impediscono o limitano la permanenza, l’inserimento e l’integrazione di ogni soggetto disabile nell’ambito lavorativo, con contratto a tempo indeterminato
Azione 2: realizzare progetti innovativi di inserimento/integrazione lavorativa
Azione 3: sostenere la realizzazione di programmi tecnologici per il telelavoro
Azione 4: sostenere la formazione professionale a distanza di ogni lavoratore disabile con ridotte possibilità di spostamento sul territorio
Azione 5: incentivare l’avvio di lavoro autonomo o di impresa, anche in forma associata, di persone disabili
Azione 6: sostenere le condizioni di disabilità attraverso l’organizzazione convegni, seminari
Azione 7: stampa di pubblicazioni e di periodici diretti a favorire la diffusione e la circolazione delle conoscenze relative al mercato del lavoro fra i disabili, con particolare riferimento alle iniziative della Regione Lazio a sostegno dell’inserimento lavorativo e della tutela delle persone disabili.

Soggetti proponenti:
Azione 1, 2, 3, 4: Enti pubblici, privati ed enti no profit
Azione 5: Persone diversamente abili che presentino i requisiti della L. n. 68 del 1999
Azione 6, 7: Enti no profit.

Destinatari:
I destinatari delle azioni 1, 2, 3, 4 e 5 sono le persone diversamente abili che presentino i requisiti della L. n. 68 del 1999. Per le azioni 6 e 7, i destinatari sono tutti i soggetti diversamente abili indipendentemente dalla % di disabilità.

Scadenza:
L’avviso resterà aperto fino ad esaurimento delle risorse e, comunque, non oltre 4 mesi dalla pubblicazione.
Plafond complessivo: € 1.360.000,00

Finanziamento:
Azione 1: Limite massimo di finanziamento pari ad € 30.000,00 per ogni lavoratore disabile e max. € 90.000,00 a soggetto proponente
Azione 2: Limite massimo di finanziamento pari ad € 100.000,00
Azione 3: Limite massimo di finanziamento pari ad € 10.000,00
Azione 4: Limite massimo di finanziamento pari ad € 25 per ora /allievo disabile per un max. di 200 ore
Azione 5: Limite massimo di finanziamento pari ad € 35.000,00 (erogabili soltanto per spese di start up e servizi reali)
Azione 6: Limite massimo di finanziamento pari ad € 40.000,00 (Budget complessivo disponibile € 80.000,00)
Azione 7: Limite massimo di finanziamento pari ad € 30.000,00 (Budget complessivo disponibile € 60.000,00)
Co–finanziamento: non previsto

E' possibilie presentare le richieste di contributo a valere sul presente avviso fino ad esaurimento delle risorse e comunque non oltre 4 mesi dalla pubblicazione.

Per maggiori informazioni

Sabrina Tomassi
Segreteria Tecnica- Area Welfare

e-mail stomassi@innopolis.it

tel 06.57284620