Devi aggiornare la versione del Player Flash e controllare che javascript sia attivato nel tuo browser.

Progetto PAL al via

08/02/2016 Kick off meeting del progetto PAL

Il Progetto PAL (Fighting discrimination and anti-Gypsyism in education and employment in UE) è ufficialmente partito. PAL è un progetto cofinanziato dal Programma Rights, Equality & Citizenship dell'Unione Europea ed ha l’obiettivo di affrontare il tema dell’emarginazione sociale della popolazione di origine rom promuovendone invece l’integrazione scolastica e professionale tramite attività di ricerca sociale, creazione ed attuazione di percorsi formativi, scambio di buone pratiche tra gli stakeholders coinvolti, eventi di informazione, disseminazione e sensibilizzazione a livello nazionale e transnazionale.

Dal 3 al 6 febbraio tutti i partner, tra cui il Consorzio Innopolis, si sono ritrovati in Belgio presso la sede del Coordinatore UC Limburg VZW per definire la strategia e le singole azioni da intraprendere. Il partenariato è esteso e ambizioso, un adeguato mix di partner con expertise diverse e complementari e provenienti da Belgio, Italia, Spagna, Francia, Slovenia, Romania, Grecia, Serbia, Croazia, Albania, Turchia, Ungheria e Repubblica Ceca.

PAL Project (Fighting discrimination and anti-Gypsyism in education and employment in UE) officially started. PAL is a project co-funded by the Rights, Equality & Citizenship Programme of the European Union . Its aim is to tackle the problem of social exclusion of Roma people by promoting school and work integration through social research and vocational traning activities, exchange of best practices among the involved stakeholders and information, dissemination and awareness raising events, both at national and at international level.

From 3 to 6 February all the partners, including Consorzio Innopolis, met each other in Belgium at UC Limburg VZW (Coordinator of the project) in order to define the overall project strategy and the individual activities to be undertaken. The partnership is wide and ambitious, an adequate mixture of partners with different and complementary expertise and coming from Belgium, Italy, Spain, France, Slovenia, Romania, Greece, Serbia, Croatia, Albania, Turkey, Hungary and the Czech Republic.
Fort further information about the project, please download the attachment