Devi aggiornare la versione del Player Flash e controllare che javascript sia attivato nel tuo browser.

Punto Diversamente Verde

09/10/2014
Il progetto “PUNTO DIVERSAMENTE VERDE” è vincitore dell’Avviso Pubblico della Regione Lazio D.A.V.I.D. (Domanda Avviso Inserimento Disabili).

I destinatari del progetto sono 10 diversamente abili che presentano il requisito della L.n°68 del 1999 assunti presso i Comuni e gli altri enti della rete. Le finalità del progetto sono quelle di garantire loro la continuità lavorativa in una situazione economica nazionale e locale difficile, dare l’opportunità di prevenire il disagio di singoli cittadini o di gruppi a rischio. Inoltre il rafforzamento delle loro abilità professionali consentirà di svolgere meglio ed in maniera più sicura un lavoro con risvolti sociali e umani.
L’intervento della durata complessiva di 12 mesi prevede l’apertura e gestione di un “PUNTO DIVERSAMENTE VERDE” cosi articolato:

  • CORSO DI GIARDINAGGIO (frequenza 4 ore settimanali, totale ore 92) cosi suddiviso: L’ABC del giardinaggio-10 ore; Pronto Soccorso Verde-20 ore; La terra e i concimi-10 ore; Le potature-22 ore; Lavorare con la natura-10 ore; Le condizioni estreme in giardino e in terrazzo: siccità, vento, ombra-20 ore.
  • CREAZIONE DI UN GIARDINO ED UN ORTO DIDATTICO che i partecipanti realizzeranno con la guida di un esperto.
  • ORGANIZZAZIONE SERVIZI “PUNTO DIVERSAMENTE VERDE” I servizi riguarderanno la manutenzione totale delle aree verdi, di parchi, di aiuole stradali, di piste ciclabili, di sottoboschi; potatura di siepi, arbusti e piante; la creazione di aiuole fiorite con fiori stagionali o perenni; il disserbo e pulizia dalle malerbe di vie cittadine e parcheggi pubblici; la raccolta e la distribuzione Legna da ardere; la Potatura di alberi.

Il PUNTO DIVERSAMENTE VERDE avrà il compito di promuovere e vendere sul proprio territorio i prodotti ed i servizi, di realizzare eventi di sensibilizzazione e attività didattiche con le scuole, per far sì che le persone impiegate diventino in prima persona protagonisti del cambiamento sociale.